Fauna selvatica, un bando del Gal Appennino bolognese per finanziare interventi di prevenzione

Ottobre 2017

È uscito un bando del Gruppo di Azione Locale (Gal) dell’appennino bolognese per finanziare interventi di prevenzione e contenimento dei danni in agricoltura causati dalla fauna selvatica

I beneficiari sono gli imprenditori agricoli in forma singola o associata.

Sono ammessi esclusivamente sistemi di prevenzione su colture agricole e allevamenti.

Possono essere acquistate recinzioni perimetrali fisse, individuali in rete metallica o “shelter” in materiale plastico, antiuccello, protezione elettrica a bassa intensità o acustica con strumenti ad emissione di onde sonore, apparecchi radio, dissuasori acustici, protezioni visive con sagome di predatori, nastri olografici, palloni predatori, acquisto dei cani da guardiania e, infine, è possibile usufruire di manodopera prestata da ditte specializzate per l’installazione dei sistemi di prevenzione 

Il contributo minimo è di € 1.000,00 euro, il massimo è di € 30.000,00 euro. L’aiuto è pari al 100% della spesa ammissibile.

La graduatoria per la concessione degli aiuti sarà formulata considerando la localizzazione dell’azienda, la coltivazione da proteggere, l’adesione a misure per impegni agro-ambientali e l’ubicazione nel raggio di 5 km da uno dei sei itinerari del Piano di Azione Aziende

La scadenza prevista è per le ore 12.00 del 22 gennaio 2018.

Related posts:

Agrimpresa online - Registrazione: tribunale di Bologna n. 6773 del 2 marzo 1998 - email: info@agrimpresaonline.it - tel. 0516314311 Direttore responsabile: Claudio Ferri - Presidente: Cristiano Fini - Editore: Agricoltura è vita scarl - via Bigari 5/2 Bologna

PRIVACY - COOKIES - NOTE LEGALI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: