Aiuti primo insediamento giovani, c’è tempo fino al 29 settembre

Fino al 29 settembre 2017 sarà possibile presentare domanda sul terzo bando della programmazione 2014-2020, con cui la Regione Emilia Romagna sostiene l’insediamento di nuovi imprenditori agricoli e lo sviluppo dei loro progetti nell’ambito del Programma di sviluppo rurale.

A disposizione oltre 28 milioni di euro che si distribuiscono tra i due tipi di operazione del bando “integrato”, 16,3 milioni di euro per l’aiuto all’avviamento d’impresa e 12,5 milioni per l’ammodernamento delle imprese agricole. Il contributo per gli investimenti di ammodernamento aziendale può arrivare fino al 50% della spesa ammissibile, mentre il premio per il primo insediamento aziendale è di 30 mila euro per ogni giovane, cifra che può salire a 50 mila euro se l’azienda si trova in una zona svantaggiata.
Novità dell’attuale bando è la dimensione economica delle aziende agricole, elemento di ammissibilità, che sarà valutata sulla base del piano colturale che il giovane imprenditore deve avere già presentato per l’annata agraria 2017.

Il pacchetto è destinato ad agricoltori che al momento della domanda non abbiano compiuto 41 anni.

Agrimpresa online - Registrazione: tribunale di Bologna n. 6773 del 2 marzo 1998 - email: agrimpresa@cia.it - tel. 0516314340
Direttore responsabile: Claudio Ferri - Presidente: Cristiano Fini - Editore: Agricoltura è vita scarl
via Bigari 5/2 - 40128 - Bologna - P.iva 01818021204

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: