Sono 12.398 in Emilia Romagna, secondo i dati di Unioncamere, le imprese agricole guidate da donne (se ne contano 216mila in tutta Italia)

Il ruolo della figura femminile, dal dopoguerra ad oggi, sarà il tema di un convegno  l’8 marzo a Gattatico di Reggio Emilia presso l’Istituto Cervi

L’incontro, che avrà inizio alle ore 9,30, è promosso da Donne in Campo Emilia Romagna, l’associazione delle imprenditrici di Cia – Agricoltori Italiani

BOLOGNA, 7 MARZO 2018  – “Sono 12.398 in Emilia Romagna, secondo i dati di Unioncamere, le imprese agricole guidate da donne (se ne contano 216mila in tutta Italia), un patrimonio di tutto il Paese con un peso all’interno del mondo produttivo che non è dato solo dal numero delle titolari, ma anche da una capacità di innovazione che è stata in grado di sfruttare al meglio le opportunità offerte dalla multifunzionalità per le imprese agricole in ambito economico, ambientale e sociale”.

Continua a leggere

Imu sui manufatti idraulici: la politica deve intervenire

idrovora di bonifica
Cia – Agricoltori Italiani Ferrara sollecita un intervento urgente per togliere la tassa che grava sui Consorzi di bonifica e limita gli investimenti per garantire la sicurezza idraulica del territorio

FERRARA – Una tassazione ingiusta, che non tiene conto di un sistema idrogeologico fragile e precario. Cia – Agricoltori Italiani Ferrara chiede alla politica di intervenire per togliere l’Imu sui manufatti idraulici del territorio, pagati dai Consorzi di bonifica.

Continua a leggere

Torrente Enza: entro il 2019 pronte le soluzioni per le crisi idriche

Presentato lo studio sui fabbisogni del territorio

VETTO d’ENZA (Reggio Emilia) – Nei locali della Sala Pubblica polivalente del Comune di Vetto, l’Autorità di Distretto del Fiume Po ha presentato ufficialmente ad istituzioni, enti, portatori di interesse e cittadinanza la tabella di marcia delle diverse fasi di lavoro che caratterizzeranno, entro il mese di dicembre 2019, lo studio finalizzato all’individuazione delle strategie per una migliore pianificazione idraulica-irrigua del territorio considerato che si estende nelle province di Reggio Emilia e di Parma.

Continua a leggere

Avviata la campagna assicurativa 2019, Condifesa: raggiunto accordo tariffario

RAVENNA – È stato raggiunto un accordo normativo e tariffario con i più importanti gruppi assicurativi che operano nel ramo avversità atmosferiche ed è stata avviata la campagna assicurativa 2019 a partire dal 22 febbraio. Lo comunica Condifesa Ravenna sottolineando che è quindi possibile porre in copertura le produzioni contro tutte le avversità atmosferiche previste dal Piano di gestione dei rischi 2019.

Continua a leggere

Con l’agricoltura conservativa migliora produttività e fertilità del suolo

Giuseppe Romagnoli

PIACENZA – Con l’agricoltura conservativa migliora la fertilità del terreno e si mantengono buone rese, il tutto in linea con le nuove tendenze per un’agricoltura sempre più eco-compatibile. I risultati delle sperimentazioni attuate in questo settore sono state oggetto del convegno conclusivo del Gruppo operativo per l’innovazione Optimagri, finanziato dalla Regione Emilia Romagna nell’ambito del Psr 2014-2020 dedicato alla “ottimizzazione dei sistemi agricoli conservati attraverso una migliore gestione delle tecniche colturali”.

Continua a leggere

Nuovi incarichi alla Cia Romagna

RAVENNA – Nuove responsabilità nella struttura di Cia Romagna: di seguito riportiamo mansioni e profili.

Agnese Ceroni, Laureata in Scienze e Tecnologie Agrarie a Bologna, lavora in Cia dal 2002, inizialmente come supporto tecnico a Lugo (Ra) e dal 2005 come tecnico nella sede di Faenza.

Continua a leggere

Cia Romagna c’è per l’agricoltura di oggi e di domani

Territori, copertura del rischio, credito, colture, metodi di coltivazione possibili e pensioni i temi affrontati e da affrontare

RAVENNA – Poco più di un anno fa è nata Cia Romagna, dalla fusione fra le Cia delle province di Forlì-Cesena, di Ravenna e di Rimini: era il 14 dicembre 2017. L’Assemblea del 25 gennaio 2018 decretò Danilo Misirocchi presidente, Lorenzo Falcioni e Guglielmo Mazzoni vicepresidenti: “È stato un anno molto impegnativo, ma la scelta è giusta – sostengono – la struttura ha risposto in maniera positiva”.

Continua a leggere

Rifiuti abbandonati: agricoltori “spazzini” nelle campagne

Abbandoni eccezionali durante le festività. Per l’associazione servono isole ecologiche dedicate dove conferire gratuitamente

FERRARA – “Il periodo delle festività natalizie significa, per gli agricoltori ferraresi, fare il doppio lavoro: svolgere la consueta attività agricola e quella di operatori ecologici e ambientali impegnati a raccogliere i mucchi di rifiuti abbandonati nei campi e lungo le strade”.

Continua a leggere

Un accordo milionario per sostenere i caseifici di montagna

Un patto sottoscritto nell’ambito della ‘Strategia aree interne’ contro lo spopolamento dell’Appennino, che mette a disposizione 28 milioni da investire per sviluppare in primo luogo la filiera del formaggio

CASTELNOVO NE’ MONTI (Reggio Emilia) – Una nuova organizzazione della filiera del Parmigiano Reggiano, per costituire un’organizzazione che commercializzi direttamente il prodotto di montagna, ma anche una diversa articolazione dei servizi escursionistici, a piedi e in bici, legati al benessere, in sintonia con la forte naturalità dell’area e all’importante riconoscimento Mab Unesco.

Continua a leggere

Filiera corta, disco verde dal Comune per gli agricoltori di ‘Campiaperti’

‘Sconto’ sul canone del suolo pubblico

BOLOGNA – “È un provvedimento necessario che salutiamo con favore e che abbiamo sollecitato più volte”. È il commento di Marco Bergami, presidente della Cia di Bologna, dopo che il Consiglio comunale di Bologna ha approvato una delibera in cui viene sancito che a tutti i numerosi agricoltori biologici che aderiscono all’associazione ‘Campiaperti’ (produttori che applicano la filiera corta, vendendo direttamente le loro produzioni nei mercati in diverse piazze di Bologna e San Lazzaro), il canone per l’utilizzo del suolo pubblico è ridotto del 75%, in ossequio alla legge nazionale vigente.

Continua a leggere

Agrimpresa online - Registrazione: tribunale di Bologna n. 6773 del 2 marzo 1998 - email: agrimpresa@cia.it - tel. 0516314340
Direttore responsabile: Claudio Ferri - Presidente: Cristiano Fini - Editore: Agricoltura è vita scarl
via Bigari 5/2 - 40128 - Bologna - P.iva 01818021204

WhatsApp chat