BUDRIO (Bologna) – Impiego di manodopera e vendita diretta: sono gli argomenti affrontati nel corso di un paio di incontri svolti a Budrio nel febbraio scorso e promossi dalla Cia di Bologna e Budrio. L’incontro sul tema del lavoro ha affrontato alcune problematiche del settore, quali il contratto provinciale braccianti e florovivaisti e relativo inquadramento, la situazione sulla campagna ispettiva 2017, l’apertura per la domanda dei flussi 2018 e la nuova procedura voucher.

Continua a leggere

BOLOGNA – Il Gal Appennino Bolognese ha pubblicato un bando finalizzato a migliorare le prestazioni economiche di tutte le aziende agricole e incoraggiarne la ristrutturazione e l’ammodernamento, in particolare per aumentare la quota di mercato e l’orientamento al mercato nonchè la diversificazione delle attività.

Continua a leggere

IMOLA – L’Assemblea elettiva di Imola, svolta il 18 gennaio scorso presso Hotel Mulino Rosso, ha rieletto all’unanimità Giordano Zambrini presidente della Confederazione.
Zambrini, imprenditore agricolo, contitolare di una azienda ad indirizzo fruttiviticolo, ha sottolineato nel suo intervento – alla presenza degli amministratori locali, nonchè del vice presidente nazionale della Confederazione, Cinzia Pagni – la necessità di continuare a investire su una metodologia di governo condivisa fra pubblico e privato, finalizzata allo sviluppo del territorio imolese, cerniera fra la Romagna e il bolognese.

Continua a leggere

Innovazione produttiva, meno burocrazia, controllo efficace della fauna selvatica e una Politica agricola efficace per i produttori: questi alcuni dei temi affrontati nel corso della settima Assemblea elettiva della Cia – Agricoltori Italiani –  Città metropolitana di Bologna

Marco Bergami riconfermato al vertice dell’associazione che ha festeggiato anche i 40 anni della fondazione: ora la Confederazione associa più di tremila imprenditori, da lavoro a settanta dipendenti ed ha un volume d’affari di 3.8 milioni di euro

Continua a leggere

Hendrik Haagedorn

Ancora problemi con i cinghiali e ad essere chiamata in causa è la gestione del Parco dei Gessi. Di seguito un commento di un agricoltore che tutti i giorni si scontra con le difficoltà causate dalla fauna selvatica e dalla burocrazia nella gestione dell’Ente bolognese

Continua a leggere

Settembre 2017

Alessandra Giovannini

Produzione al via nel birrificio Claterna di Castel San Pietro Terme, azienda associata alla Cia di Imola. Per il birraio Pierpaolo Mirri, uno dei discendenti della famiglia Piana i cui componenti a Castel San Pietro Terme, e non solo, dal 1908 sono conosciuti per la loro attività di apicoltori, è stata molto più che una semplice festa.

Continua a leggere

Settembre 2017

Vogliamo rendere noto la conclusione, avvenuta pochi giorni fa, di una querelle fra una coppia di operai agricoli albanesi ed un imprenditore frutticolo dell’imolese che era stato ingiustamente accusato di non aver regolarmente retribuito i due, ed al quale erano stati chiesti oltre 60 mila euro di indennizzo per le centinaia di ore che l’imprenditore non gli avrebbe segnato nella busta paga.

Continua a leggere

Luglio 2017

POGGIO PICCOLO (Bologna) – Dal 25 luglio anche a Poggio Piccolo (Castel Guelfo) ha preso avvio il mercatino dei produttori agricoli. Dopo Imola, infatti, la Cia Agricoltori Italiani di Imola, assieme ad altre Associazioni del territorio, promuove la vendita diretta anche nel parcheggio privato davanti alla sede della Cia e del ristorante Due Castelli

Continua a leggere

L’impegno delle donne in agricoltura

Luglio 2017

Le imprenditrici al centro di un convegno organizzato in collaborazione con il Comune di Imola alla Fiera Agricola del Santerno. Tra gli invitati l’assessora all’agricoltura regionale Simona Caselli.

Continua a leggere

  • 1
  • 2
  • 9

Agrimpresa online - Registrazione: tribunale di Bologna n. 6773 del 2 marzo 1998 - email: agrimpresa@cia.it - tel. 0516314340
Direttore responsabile: Claudio Ferri - Presidente: Cristiano Fini - Editore: Agricoltura è vita scarl
via Bigari 5/2 - 40128 - Bologna - P.iva 01818021204