Grandinata a Finale Emilia, Cia Modena: “uno scontro non serve, l’on. Ferraresi stia dalla parte di tutti gli agricoltori”

Giugno 2016

MODENA – “Associazioni agricole, Amministrazione comunale, Regione e il senatore Stefano Vaccari hanno lavorato e collaborato fattivamente nella costruzione di un percorso comune affinché gli agricoltori finalesi ottengano un equo risarcimento danni rispetto la grandinata eccezionale del 5 settembre scorso.

Siamo consapevoli delle difficoltà che ci attendono – questi percorsi sono spesso pieni di ostacoli e di lavoro quotidiano – ma crediamo sia inopportuno ridurre sempre tutto allo scontro tra parti, come si evince dalle dichiarazioni dell’on. Vittorio Ferraresi”. La Cia – Agricoltori Italiani di Modena prende posizione dopo l’ennesima dichiarazione del deputato 5 Stelle in merito al risarcimento danni sulla recente grandinata che si è abbattuta a Finale Emilia.

“Il nostro obiettivo è quello di ottenere il giusto risarcimento per gli agricoltori di Finale Emilia per la mancata produzione 2016 a seguito della grandinata – prosegue la nota della Cia –  e, se la Legge di Stabilità è lo strumento più idoneo, crediamo vada utilizzato per questo fine. Infatti è a rischio il reddito di imprese agricole per l’intero anno lavorativo. Ci aspettiamo che l’On. Ferraresi stia dalla parte degli agricoltori di Finale, tutti, e sia propositivo di contenuti anziché criticare l’attività di altri, questo per raggiungere un obiettivo comune, certi che stia a cuore anche a lui”.

Agrimpresa online - Registrazione: tribunale di Bologna n. 6773 del 2 marzo 1998 - email: agrimpresa@cia.it - tel. 0516314340
Direttore responsabile: Claudio Ferri - Presidente: Cristiano Fini - Editore: Agricoltura è vita scarl
via Bigari 5/2 - 40128 - Bologna - P.iva 01818021204

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: