La Confederazione verso le assemblee congressuali

NOVEMBRE 2017

I mercati aperti, il libero scambio di prodotti e servizi, la diffusione delle tecnologie informatiche hanno offerto un contributo alla crescita dell’economia mondiale, tuttavia lo scenario globale mostra una scarsa capacità nel governare gli effetti che ha prodotto creando profonde crisi irrisolte.
E in questo contesto che il sistema Cia svolgerà la propria Assemblea congressuale, nelle sue articolazioni zonali, provinciali, regionali, per concludere con il Congresso nazionale il 21 ed il 22 di febbraio 2018.

Un appuntamento che, oltre ad indicare i nuovi dirigenti della Confederazione, toccherà le criticità del settore e ne indicherà le vie d’uscita per affrontarle.
A partire dalle relazioni commerciali, dove lo scenario è stato caratterizzato dal fallimento del Wto che assieme ad altri contesti mondiali complessi hanno determinato mutamenti significativi nel valore dei prodotti. L’esempio più eloquente di crisi diplomatiche destinate a sacrificare l’agricoltura, è rappresentato dall’embargo applicato dalla Russia in risposta alle sanzioni europee.

L’agricoltura si trova inoltre ad affrontare i cambiamenti climatici, la diminuzione della superficie agricola e l’inaridimento dei suoli: la produzione alimentare si trova così ad affrontare una doppia prova: da un lato mitigare il suo impatto, dall’altro adattarsi a nuovi scenari climatici per non compromettere i livelli di offerta.

 

Agrimpresa online - Registrazione: tribunale di Bologna n. 6773 del 2 marzo 1998 - email: agrimpresa@cia.it - tel. 0516314340
Direttore responsabile: Claudio Ferri - Presidente: Cristiano Fini - Editore: Agricoltura è vita scarl
via Bigari 5/2 - 40128 - Bologna - P.iva 01818021204

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: