Quando conviene meccanizzarsi in proprio?

Ottobre 2016

Roberto Guidotti, Unione nazionale imprese meccanizzazione agricola

Il costo di esercizio di una macchina agricola è composto da una serie di fattori (ammortamento, consumi, manutenzione e manodopera) la cui incidenza, rispetto all’unità di lavoro (ora o ettaro), può variare sensibilmente in relazione alla superficie mediamente dominata.

Più coordinamento e osmosi di informazioni tra enti di certificazione per abbattere le frodi di mercato

Settembre 2016

Paolo Carnemolla, presidente Prober

In una fase storica in cui il biologico si sta affermando come nuova tendenza del mercato alimentare, in grado di conciliare finalmente le aspettative del consumatore su qualità, sicurezza dei prodotti e sostenibilità e quelle dei produttori riguardo a ruolo nella filiera e reddito, è fondamentale il presidio dell’integrità del mercato.

“Servono standard qualitativi più alti e certi”

Settembre 2016

Claudio Ferri

Le variabili in gioco sono molteplici, troppe per farle collimare esattamente tra l’universo della produzione e quello della distribuzione. L’ortofrutta lungo l’intera filiera corre su strade corrugate che a volte arreca qualche danno agli ammortizzatori degli imprenditori agricoli, il primo anello della catena.

Le sfide del settore sementiero

Giugno 2016

Giuseppe Carli – Presidente Assosementi

Nonostante le difficoltà del comparto, nel 2015 il settore sementiero italiano, tassello strategico del sistema agroalimentare europeo, ha generato un giro d’affari netto di circa 700 milioni di euro, facendo segnare un leggero incremento e mostrando ulteriori margini di crescita.

L’agroindustria fa l’occhiolino alle leguminose

Maggio 2016

Claudio Ferri, direttore Agrimpresa

Legumi e verdure a foglia: in questa produzione l’Emilia Romagna è tra le più avanzate d’Italia. Con la complicità della posizione geografica e del clima, oltre che ad una presenza importante dell’agroindustria, i produttori hanno sviluppato una grande professionalità