La filiera avicola italiana copre il fabbisogno nazionale, è viva, ma richiede una fiscalità agevolata e un sostegno con programmi di sviluppo

Angela Garofalo, ufficio Politiche zootecniche Cia nazionale

Un settore per certi aspetti sottovalutato ma nei numeri estremamente forte: il settore avicolo incide notevolmente nell’agroalimentare italiano, sul fatturato agricolo il 4.9% per il pollame e 2.3% per il comparto uova (dati istat 2017) generando un valore complessivo di 4.189 mln di euro.

Continua a leggere

L’antica festa crudele dalla morte alla ‘resurrezione’ del maiale

maiali

Alessandra Giovannini

DALLA REDAZIONE – Lo si comprava dal mercatino di passaggio e mangiando di tutto ingrassava fino a Natale, tanto che la sua grassezza testimoniava implicitamente il benessere della famiglia che lo aveva nutrito, poi lo si uccideva e si dava inizio a quella che era una delle feste più importanti dell’anno.

Continua a leggere

Le potenzialità della canapa tra le difficoltà normative e le incerte prospettive di mercato

canapa piantagione

Claudio Ferri

Una coltura che fino agli anni Cinquanta del secolo scorso era coltivata intensamente in molte parti del mondo, compresa l’Italia, con regioni che, come l’Emilia Romagna, più di altre producevano tonnellate di fibra per l’industria tessile.
A quei tempi non si parlava di contenuto in Thc (Tetraidrocannabinolo, il principio attivo della cannabis), ma di rese per unità di superfice.

Continua a leggere

Agrimpresa online - Registrazione: tribunale di Bologna n. 6773 del 2 marzo 1998 - email: agrimpresa@cia.it - tel. 0516314340
Direttore responsabile: Claudio Ferri - Presidente: Cristiano Fini - Editore: Agricoltura è vita scarl
via Bigari 5/2 - 40128 - Bologna - P.iva 01818021204

WhatsApp chat