Cimice asiatica, Cia porta questione a tavolo con Conte

cimice asiatica
Emergenza in Emilia Romagna e Veneto, con danni dal 25% al 100% su tutta la frutta

Non è solo un problema locale e circoscritto, anzi, la cimice asiatica si sta trasformando nel nuovo flagello dell’agricoltura del Nord Italia: i danni nelle campagne sono enormi e il rischio è di azzerare il settore ortofrutticolo in Emilia Romagna e Veneto, mentre il parassita si diffonde a macchia d’olio anche nelle regioni vicine, come Lombardia, Trentino e Friuli-Venezia Giulia.

Continua a leggere

Prevenzione dei danni da fauna, aiuti dalla Regione: le domande entro il 25 ottobre

danni da fauna selvatica
La Regione Emilia Romagna ha approvato un nuovo avviso per erogare contributi finalizzati alla realizzazione o l’acquisto di mezzi utili alla prevenzione dei danni causati dalla fauna selvatica

Il provvedimento vuole fornire una risposta alle aziende a rischio danni da fauna selvatica finanziando, nella misura massima del 100% della spesa ammessa, l’acquisto di mezzi di prevenzione. La spesa massima ammissibile è di 2.500 euro e quella minima 300, escluso Iva e e domande vanno presentate entro il 25 ottobre 2019.

Continua a leggere

Un bando da 560mila euro per l’apicoltura: scade il 19 novembre

api su favo

Acquisto di interi sciami e famiglie con api regine per favorire il ripopolamento degli alveari minacciati dagli effetti negativi dei cambiamenti climatici e dell’uso scorretto dei prodotti chimici per la difesa delle colture; sostegno alle analisi di laboratorio finalizzate al miglioramento della qualità del miele; ammodernamento delle attrezzature per la conduzione degli apiari, i laboratori di smielatura e per praticare il nomadismo, cioè lo spostamento delle arnie sul territorio seguendo le fioriture stagionali; nuovi metodi di lotta contro le malattie delle api; potenziamento dell’assistenza tecnica; frequenza di corsi di aggiornamento professionale.

Continua a leggere

Il Piano di sviluppo regionale mette a disposizione 2,3 milioni di euro per progetti del sistema agricolo regionale: domande entro il 15 novembre

Mercati locali e biologici, empori e bancarelle a km zero con i prodotti degli agricoltori del territorio, dove chi compra, anche grazie al rapporto di fiducia che si instaura con i produttori, è consapevole di acquistare per la propria tavola cibi di qualità, sicuri e a un prezzo equo

Per valorizzare la filiera corta e la cooperazione tra produttori e distributori, la Regione ha appena approvato un bando nell’ambito del Programma di sviluppo rurale 2014-20 che mette a disposizione circa 2,3 milioni di euro per progetti finalizzati a promuovere e sviluppare circuiti di commercializzazione di prodotti locali di qualità.

Continua a leggere

Per la viticoltura emiliano romagnola un bando da 5,4 milioni, domande entro il 15 novembre

bottiglie di vino
Arrivano dalla Regione oltre 5,4 milioni di euro per dare ancora più qualità e competitività ai vini dell’Emilia Romagna, favorire l’innovazione tecnologica e l’ammodernamento delle attrezzature nelle cantine

È la dotazione finanziaria di un bando approvato dalla Giunta regionale nell’ambito della misura “Investimenti” per l’annualità 2020 dell’Organizzazione comune di mercato (Ocm) del settore vitivinicolo.

Continua a leggere

Cereali, annata con molte zone d’ombra

il grano mietitura

Erika Angelini

Drastica flessione produttiva e problemi di qualità per il grano duro, va meglio per frumento tenero e orzo

La campagna cerealicola 2019 non ha soddisfatto pienamente i produttori, già in difficoltà per i cali generalizzati del settore ortofrutticolo, e nemmeno gli altri attori della filiera, in particolare quella del grano duro. Colpevole dei danni è, anche per i cereali, l’andamento climatico primaverile, che ha provocato numerosi problemi sia a livello produttivo che qualitativo.

Continua a leggere

Reportage dall’Europa – Agricoltura romena in cerca di lavoratori

Romania

Claudio Ferri

Il Paese segue l’innovazione ma si scontra con i problemi comuni alle nazioni ‘fondatrici’

Da 12 anni membro dell’Unione europea, in Romania convivono tradizione e innovazione, specialmente in viticoltura e nella coltivazione della frutta

CLUJ (Romania) – Da quando è entrata a far parte dell’Unione Europea, il primo gennaio 2007, la Romania ha sviluppato le grandi potenzialità di Paese con una forte connotazione agricola e a distanza di dodici anni, per molto aspetti, manifesta similitudini con l’Italia, sia negli orientamenti produttivi, sia nelle problematiche quotidiane che devono affrontare gli imprenditori agricoli.

Continua a leggere

L’andamento climatico ritarda la raccolta del melone

raccolta di meloni

Erika Angelini

MESOLA (Ferrara) – La provincia di Ferrara, in particolare la zona a ridosso del Delta con i suoi terreni sabbiosi e argillosi, rimane una delle più vocate per la produzione di meloni, nonostante un leggero calo delle superfici negli ultimi anni. Parliamo di circa 570 ettari investiti e una produzione media che si aggira attorno ai 150mila quintali, circa il 40% dell’intera regione, dove se ne producono mediamente 350-400 mila (dati statistici Regione Emilia Romagna).

Continua a leggere

Ospedale di Carpi, Cupla: deve essere funzionale e sicuro

ospedale Carpi

Fausto Balboni

Si è avviato il percorso per la realizzazione del nuovo ospedale di Carpi e il Cupla esprime alcune prime valutazioni e suggerimenti. In primis si apprezza l’iter avviato con la consultazione delle organizzazioni e delle associazioni presenti sul territorio che si ripeteranno nel corso del progetto.

Continua a leggere

Agrimpresa online - Registrazione: tribunale di Bologna n. 6773 del 2 marzo 1998 - email: agrimpresa@cia.it - tel. 0516314340
Direttore responsabile: Claudio Ferri - Presidente: Cristiano Fini - Editore: Agricoltura è vita scarl
via Bigari 5/2 - 40128 - Bologna - P.iva 01818021204

WhatsApp chat