Danni da fauna e Legge 157/92: non più rinviabile la revisione

danni cinghiali

ROMAGNA – Cia – Agricoltori Italiani Romagna si è rivolta ai Prefetti delle province di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini, quali rappresentanti del Governo nazionale, affinché si facciano interpreti dello stato di profondo malessere in cui versano gli agricoltori dei territori interessati in merito agli incessanti danni da fauna selvatica.

Continua a leggere

Avviata la campagna assicurativa 2019, Condifesa: raggiunto accordo tariffario

RAVENNA – È stato raggiunto un accordo normativo e tariffario con i più importanti gruppi assicurativi che operano nel ramo avversità atmosferiche ed è stata avviata la campagna assicurativa 2019 a partire dal 22 febbraio. Lo comunica Condifesa Ravenna sottolineando che è quindi possibile porre in copertura le produzioni contro tutte le avversità atmosferiche previste dal Piano di gestione dei rischi 2019.

Continua a leggere

Nuovi incarichi alla Cia Romagna

RAVENNA – Nuove responsabilità nella struttura di Cia Romagna: di seguito riportiamo mansioni e profili.

Agnese Ceroni, Laureata in Scienze e Tecnologie Agrarie a Bologna, lavora in Cia dal 2002, inizialmente come supporto tecnico a Lugo (Ra) e dal 2005 come tecnico nella sede di Faenza.

Continua a leggere

Cia Romagna c’è per l’agricoltura di oggi e di domani

Territori, copertura del rischio, credito, colture, metodi di coltivazione possibili e pensioni i temi affrontati e da affrontare

RAVENNA – Poco più di un anno fa è nata Cia Romagna, dalla fusione fra le Cia delle province di Forlì-Cesena, di Ravenna e di Rimini: era il 14 dicembre 2017. L’Assemblea del 25 gennaio 2018 decretò Danilo Misirocchi presidente, Lorenzo Falcioni e Guglielmo Mazzoni vicepresidenti: “È stato un anno molto impegnativo, ma la scelta è giusta – sostengono – la struttura ha risposto in maniera positiva”.

Continua a leggere

In crescita gli allevamenti avicoli, al cardo il primato produttivo

avicoli
Continua, dallo scorso numero l’analisi dell’annata Agraria in Romagna, realizzata dalla Cia.

Forlì – Girasole, soia e colza (oleaginose) stagione complessivamente nella norma. Erba medica da seme è concentrata soprattutto in Romagna, a Ravenna in particolare dove gli ettari coltivati complessivamente fra foraggio e seme sono, da una media dell’andamento degli ultimi 4 anni (2015/2018), circa 15.700 (15.800 stimati per il 2018, 9% in più del 2017; erano 14.500 nel 2017 e oltre 16 mila precedentemente).

Continua a leggere

In Romagna l’annata agraria evidenzia differenze tra le numerose colture

FORLì – Cia Romagna ha svolto la presentazione dei dati dell’Annata agraria 2018. Il report, tradizionalmente realizzato da Cia Ravenna (che ne ha curato 31 edizioni), da quest’anno facendo seguito alla nascita di Cia Romagna, si è ampliato all’intero territorio romagnolo, con dati relativi alle province di Forlì-Cesena, Ravenna, e Rimini.

Continua a leggere

Premiate le eccellenze delle aziende agricole romagnole

Castel San Pietro Terme (Bologna) – Alla 38a edizione del concorso Grandi Mieli d’Italia – 3 Gocce d’Oro, nell’ambito della tre giorni organizzata a Castel San Pietro Terme dall’Osservatorio nazionale miele, domenica 16 settembre è stata premiata l’azienda agricola Paganelli Roberto di Longiano.

Continua a leggere

Credito e gestione dei rischi atmosferici al centro della Biennale lughese

placo Cia alla biennale lughese
La Cia tra i promotori dell’evento, presente con un’area istituzionale e uno spazio per le aziende

RAVENNA – Cia Romagna ha partecipato con un proprio spazio espositivo alla 27esima edizione della fiera biennale dell’agricoltura, artigianato e industria della Bassa Romagna, che si è svolta, come di consueto a settembre, nel centro storico di Lugo (Ra).

Continua a leggere

Approvato il piano industriale di Cia Romagna

DALLA REDAZIONE – Si sono svolte il 13, il 14 e il 15 giugno le Direzioni delle Cia provinciali di Rimini, di Forlì-Cesena e di Ravenna nel corso delle quali è stato approvato il Piano industriale relativo al progetto Cia Romagna, dal quale si evince una sostenibilità economica di sistema nel corso del prossimo mandato.

Continua a leggere

Pesche e nettarine, previsioni difficili per la campagna 2018

Quantitativamente la produzione 2018 di pesche e nettarine sembra abbastanza buona in Romagna, con qualche difficoltà per quelle coltivazioni colpite dalle grandinate susseguitesi in questi mesi, che hanno interessato a macchia di leopardo, e con diversa intensità e conseguenze, l’area romagnola.

Le grandinate non hanno risparmiato nemmeno la Spagna, competitor per eccellenza dell’Italia per queste cultivar (e non solo): anche la zona di Lerida, con la quale il nostro territorio ha in comune il periodo di raccolta e di conseguenza l’immissione nel mercato, si trova a fare i conti con gli effetti delle grandinate.
Sembra che a livello nazionale ci sia una certa stabilizzazione produttiva in questo 2018.

Continua a leggere

  • 1
  • 2
  • 8

Agrimpresa online - Registrazione: tribunale di Bologna n. 6773 del 2 marzo 1998 - email: agrimpresa@cia.it - tel. 0516314340
Direttore responsabile: Claudio Ferri - Presidente: Cristiano Fini - Editore: Agricoltura è vita scarl
via Bigari 5/2 - 40128 - Bologna - P.iva 01818021204

WhatsApp chat